Tel: 0429 709584

€0,00 HAI 0 PRODOTTI NEL CARRELLO
CARRELLO AREA RISERVATA REGISTRAZIONE
19/09/2015

Partecipazioni di nozze: tutto cio' che c' da sapere sull'argomento

Partecipazioni di nozze: tutto cio' che c' da sapere sull'argomento

Tutte le coppie di futuri sposi a pochi mesi dal grande giorno si preoccupano di inviare le partecipazioni di nozze: gli inviti degli sposi sono fondamentali perché non solo annunciano il matrimonio ma anche lo stile del vostro ricevimento.

Abbiamo creato questo post per darvi qualche informazione in più sull’argomento e cercare di rendere i vostri preparativi alle nozze più semplici possibili!

Tradizionalmente sono i genitori dello sposo a sinistra e quelli della sposa sulla destra a dare il lieto annuncio; recentemente, anche gli sposi annunciano direttamente il loro matrimonio, con il nome dello sposo a sinistra e quello della sposa a destra. Sulle partecipazioni sposi va specificata l'ora della cerimonia e l'indirizzo della chiesa. Su un biglietto a parte, invece, va indicato l'indirizzo del luogo del ricevimento.

Su questo biglietto va apposta la sigla RSVP, mutuata dell'espressione francese "Répondez s'il vous plaît", che sostituisce la locuzione "si prega gradita conferma".
Il destinatario va riportato a mano sulla busta, senza etichette o intestazioni prestampate: una bella grafia è naturalmente d'obbligo. I titoli onorifici vanno sostituiti con le dizioni "Gent.mo", "Gent.ma" e "Famiglia".

Gli inviti sposi, infine, vanno consegnati sempre a mano. È compito degli sposi fare il giro di tutti gli invitati con dovuto anticipo in modo da ottenere tutte le conferme di partecipazione all'evento.

Adesso che vi abbiamo raccontato tutto, ma proprio tutto sulle partecipazioni di nozze, siamo curiosi di sapere i vostri pareri!
Cliccate su “Contatti” e scriveteci le vostre esperienze in merito!